Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
22 luglio 2011 5 22 /07 /luglio /2011 12:27

Caccia al ladro (titolo originale: To Catch a Thief) è un film diretto da Alfred Hitchcock, proiettato nelle sale cinematografiche per la prima volta nel 1955. Riguarda la travagliata storia di un ladro di gioielli, priva di riferimenti con la realtà; proseguite la letteratura per conoscere la trama e le reazioni della critica.

Trama del film

John Robie (interpretato dall'affascinante Cary Grant) ha ormai smesso di onorare il titolo di "Gatto" facendo il ladro di gioielli: scarcerato ed attivo nella Resistenza francese, conduce una vita tranquilla nei vigneti della sua villa in Costa Azzurra.

I problemi arrivano quando la polizia ed i suoi commilitoni sospettano di lui quando si sparge la notizia di alcuni furti di gioielli eseguiti sulla Riviera con lo stesso modus operandi del protagonista.

Robie decide di collaborare con l'ispettore Hughson per scagionarsi e pensa di stilare un elenco dei più importanti proprietari di preziosi della zona: in questo modo conosce Jessie Stevens, ricca americana, e sua figlia Frances (interpretata da un'altra grande attrice, Grace Kelly); la giovane è convinta che sia lui il colpevole, ma ne è attratta.

John Robie si apposta nella casa delle possidenti appena il misterioso ladro trafuga alcuni oggetti di valore dall'abitazione, per riuscire a smascherare il colpevole; nel frattempo Foussard, vecchio amico di Robie, viene ucciso e la polizia pensa di archiviare il caso.

Frances, pentita per l'iniziale diffidenza, aiuta Robie nell'impresa e balla con l'ispettore mentre l'ex-malfattore si reca sul tetto per catturare il "Gatto" nel luogo che gli è congeniale. Alla fine del film si scopre che il ladro è Danielle, la figlia di Foussaud; Robie, Frances e la madre Jessie Stevens vanno a vivere nella villa di lui.

Recensione del film

Caccia al ladro non è un "film sui ladri" come ce ne sono tanti in giro, poiché invece della violenza e del linguaggio sboccato a cui siamo abituati, propone un racconto tutto basato sulla logica e sull'intuizione, come nei gialli della migliore tradizione (in questo, anche la data di uscita è indicativa).

Cary Grant e Grace Kelly sono due attori d'eccezione, che riescono a valorizzare tutte le scene e ad interpretare in modo efficace le varie battute: sempre incisive le frasi di Grace Kelly, lapidarie conclusioni come "Non siete convincente, John: siete come un personaggio americano in un film straniero".

Caccia al ladro di Hitchcock è consigliato a chiunque voglia concedersi un classico del cinema e situazioni tipiche d'altri tempi, tanto insolite in gialli e thriller odierni.

To Catch a Thief - Caccia al ladro (Hitchcock)
Repost 0
15 luglio 2011 5 15 /07 /luglio /2011 22:31

The Space Cinema (Warner Village) si trova a Roma, a Parco de' Medici. Si tratta di un cinema multisala dotato di tutti i comfort, facile da raggiungere, con una programmazione sempre aggiornata e varie agevolazioni per giovani e clienti fissi.

Programmazione

Per conoscere la programmazione aggiornata del cinema senza muovervi da casa, potete visitare l'apposita pagina del sito del cinema The Space (Thespacecinema.it): aprendola potrete consultare la scheda dettagliata di ogni film, selezionare l'orario che preferite e prenotare il biglietto online per non dover fare la fila al botteghino.

Il The Space è in grado di soddisfare tutti gli spettatori e tutte le età: ogni giorno è possibile vedere film in 3D, le ultime novità, proposte non proprio recentissime, film per l'infanzia o vietati ai minorenni, senza contare l'ampia varietà di generi (horror, comico, romantico, avventuroso, epico, cine-panettone, thriller e tanti altri). Prima di entrare in sala potrete acquistare bibite e popcorn (anche al caramello e al cioccolato), ma non potrete portare nessun genere alimentare da casa; non preoccupatevi per l'eccessiva durata dei film, le poltrone sono comodissime!

In più, i quindici minuti di pubblicità iniziale vi permetteranno di arrivare in perfetto orario anche se pagherete il biglietto all'ultimo momento.

Prezzi

I prezzi del biglietto, presentati a voi così come sono a luglio 2011, variano a seconda del giorno, dell'orario e del tipo di spettacolo:

  • dopo le 17.55 si pagano sempre 8.50 €

  • prima di quest'orario il biglietto costa 6 € nei giorni feriali e 8.50 € in quelli festivi

  • gli ultrasessantenni pagano sempre 5.50 € a prescindere dall'orario (9 € per gli spettacoli in 3D)

  • i bambini sotto i dieci anni e i disabili pagano sempre 6 € (9 € per gli spettacoli in 3D)

  • per chi ha un'età compresa tra dieci e sessant'anni, il biglietto per gli spettacoli in 3D costa sempre 11 €.

Il cinema è aperto sette giorni su sette e offre varie promozioni sia temporanee sia permanenti: durante il periodo natalizio è possibile acquistare la Christmas Card (tessera prepagata che consente di accedere a sconti e di evitare la fila alla cassa); i possessori della carta Ikea Family, della carta Feltrinelli Più, di Cinecard o di un biglietto acquistato al The Space nel fine settimana potranno comprare un nuovo biglietto a prezzo ridotto. Inoltre, nel cinema è presente una cassa rapida per chi volesse pagare con carta di credito.

cinema
Repost 0
14 luglio 2011 4 14 /07 /luglio /2011 15:10

The Illusionist (L'illusionista), film di Neil Burger, è un'appassionante storia d'amore in cui si intrecciano le magie da palcoscenico di Eisenheim - l'illusionista -, a cavallo tra il fantastico ed il reale. Rimarrete incollati allo schermo per due ore!

Trama del film

Il film è ambientato nell'Austria di inizio Novecento. Eisenheim e Sophie sono innamorati l'uno dell'altra, ma devono dividersi perché il principe Leopoldo ha chiesto la mano della giovane; i due si incontrano nuovamente quindici anni dopo, quando Eisenheim è ormai diventato un illusionista di fama.

Il principe Leopoldo, incuriosito dalle voci che circolano riguardo i suoi spettacoli di magia, tenta allora di interrompere la relazione clandestina con l'aiuto del capo della Polizia, l'ispettore generale Uhl.

Pressato dal suo antagonista, l'illusionista si appresta a realizzare il suo pezzo più stupefacente; le sue parole sono intriganti e promettono un vero colpo di scena: "Vorrei continuare con un esame del tempo. Dal momento in cui nasciamo entriamo a far parte del suo scorrere, lo misuriamo e lo segniamo, ma non possiamo sconfiggerlo, non possiamo neanche accelerarlo o rallentarlo. Oppure sì?".

Aspetti positivi

  • La fotografia di Dick Pope è eccellente: con i suoi toni caldi riesce a ricostruire l'atmosfera delicata ed impalpabile della Vienna di fine secolo

  • Jessica Biel (Sophie) e Paul Giamatti (ispettore Uhl) sono brillanti in tutti i 110 minuti del film

  • Elemento più coinvolgente del film è la colonna sonora di Philip Glass, elegante e minimalista, che riesce a dare significato ad ogni scena

  • La critica è concorde nell'affermare che la sequenza dell'albero di arance entrerà a buon diritto nella storia del cinema

  • Lo sguardo magnetico di Edward Norton (che purtroppo si perde nel corso della recitazione) conquista lo spettatore fin dall'inizio e crea un misto di ammirazione e suspence

Aspetti negativi

  • La trama è decisamente troppo convenzionale, incentrata su una storia d'amore che ha poco da raccontare

  • Imperdonabile la mancanza di un degno colpo di scena finale, che invece risulta prevedibile e scontato

  • L'intero film è incentrato sulla storia d'amore di Eisenheim e Sophie, mentre sfiora appena temi centrali (sicuramente interessanti) come il contrasto tra scienza e magia o tra ragione e illusione, oppure un approfondimento storico sulla società del periodo
The Illusionist - L'illusionista
Repost 0
12 luglio 2011 2 12 /07 /luglio /2011 11:05

Il cofanetto contiene i tre film più belli e conosciuti di Denzel Washington, attore e regista statunitense, vincitore di due Oscar. Le diverse storie, avvincenti e mai scontate, costringono lo spettatore a riflettere su valori e ipocrisie della nostra società.

"Allarme rosso"

Il primo dvd di Denzel Washington è Allarme rosso (The Crimson Tide), film di sottomarini incentrato sulla tensione che si crea tra l'equipaggio: una ventina di uomini deve fare i conti con il pericolo di una missione a bordo di un sottomarino nucleare, ma soprattutto con la responsabilità dell'eventuale uso dell'arsenale presente a bordo. L'atmosfera è tesissima, perché il sottomarino americano è tenuto a sferrare un attacco preventivo alla Russia in caso di pericolo nucleare per gli Stati Uniti; l'equipaggio si divide in seguito alla decisione del Capitano di lanciare i missili nucleari.

"Hurricane"

Il secondo film di Denzel Washington presente nel cofanetto, Hurricane - Il grido dell'innocenza, è basato sul libro Lazarus e Hurricane (di Sam Chaiton e Terry Swinton) e sull'autobiografia di Rubin Carter, lo stesso protagonista. Si tratta della travagliata storia di un giovane di colore ingiustamente messo in riformatorio, poi fuggito ed arruolatosi nell'esercito, incarcerato per la fuga, diventato pugile professionista e condannato all'ergastolo per un ulteriore giudizio sommario. La sua storia diventa un esempio per un ragazzo di Brooklyn, che lo contatta e riesce a farlo scagionare da alcuni avvocati.

"Il sapore della vittoria"

L'ultimo film di Denzel Washington contenuto nella raccolta è Il sapore della vittoria (Remember the Titans), ispirato alla vera storia della squadra di football americano della scuola superiore "T. C. Williams High School" in Virginia. Herman Boone, coach di colore, si trova a coordinare una squadra in cui inizialmente le tensioni razziali impediscono di lavorare al meglio; pur con alti e bassi, nel corso del tempo i giocatori crescono insieme e superano i pregiudizi legati al colore della pelle (emblematico di questo percorso è il rapporto tra Gerry Bertier e Julius Campbell).

Commento

Denzel recita in film accurati e godibili dal punto di vista tanto della sceneggiatura quanto della fotografia, corredati di colonne sonore che difficilmente si dimenticano (come quelle di Hans Zimmer e Christopher Young). L'acquisto è caldamente consigliato a chi volesse concedersi la visione di indubbi capolavori del cinema senza ripiegare su abusati classici o spendere cifre astronomiche (a luglio 2011 il cofanetto costa appena 47.99 €).

Denzel Washington - Hurricane
Repost 0