Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
22 luglio 2011 5 22 /07 /luglio /2011 23:46

In questa pagina sono recensiti i dieci software gratuiti più utilizzati per creare siti web (home page e altre pagine del sito). La creazione di un internet website con software trovato sul web è semplice: scegliete l'opzione che preferite tra quelle descritte!

Blocco Note di Windows

È un programma già integrato in tutte le versioni di Windows (i suoi equivalenti sono presenti anche negli altri sistemi operativi come Linux e Macintosh), dunque non va scaricato. Per creare il vostro sito dovrete semplicemente digitare le stringhe HTML e CSS nell'editor testuale e salvare i documenti con estensione .html invece che .txt.

Molto pratico per chi conosce bene l'HTML e sa come muoversi nella creazione di un sito web, o per "puristi" della materia che non accettano compromessi; sconsigliato a chi ha poca dimestichezza con i linguaggi di scripting o non vuole perdere troppo tempo.

Amaya

Software che consente di fare un sito e visitarlo nello stesso tempo (contemporaneamente web editor e browser). È un programma WYSIWYG (cioè What You See Is What You Get), ma la difficoltà di utilizzo di alcuni comandi lo rende adatto solo ai professionisti.

Dfm2html

Meno difficile da utilizzare del precedente; dotato di template integrati e possibilità di gestire le cartelle FTP dal programma stesso. Supporta PHP e DHTML, tecnologia in disuso anche se molto efficace nell'applicare effetti grafici al testo.

Eversoft First Page 2006

Gestisce FTP ma non offre template preimpostati; ha un editor CSS, suggerisce completamenti di parola durante la scrittura e controlla l'ortografia (il programma è in inglese, ma questo non dovrebbe spaventare un webmaster...).

HTML Kit

Piuttosto difficile da utilizzare e funzionante solo su piattaforme Windows recenti; contiene un validatore XML e può essere personalizzato dall'utente.

Koala Edit - Free Webpage Editor

Presenta una guida all'utilizzo completa e può essere utilizzato come editor WYSIWYG con finestre separate (in una si elabora il codice, nell'altra si vede il risultato delle modifiche).

Kompozer

Lavora su tutti i sistemi operativi. Le pagine che si aprono non sono finestre separate, ma tabs diverse all'interno dell'unica finestra del programma; ha un sistema di validazione W3C e controlla l'ortografia (in inglese, con language pack in italiano).

ToWeb

Facilissimo da usare, consente di creare un sito Internet in pochi e rapidi passaggi. Offre template pronti da utilizzare, oltre alla possibilità di trasformare i propri documenti di Office (testi, tabelle, fogli di calcolo...) in pagine HTML perfettamente funzionanti.

Consigliato ai principianti, sconsigliato a chi vuole grande autonomia nella modifica delle proprie pagine.

Trellian WebPage

Editor a colori molto comodo da utilizzare e non troppo difficile nei comandi; organizza i meta tag per favorire il lavoro dei motori di ricerca.

WebPlus SE

Davvero facile da utilizzare: presenta le stesse caratteristiche di ToWeb. L'unica differenza è che quest'ultimo è del tutto gratuito, mentre WebPlus SE supporta solo 10 pagine nella versione gratuita (quella a pagamento è completa).

Condividi post

Repost 0

commenti